SANCITA L’INTESA TRA STATO E REGIONI PER L’ADOZIONE DEL PIANO NAZIONALE PER LA NON AUTOSUFFICIENZA E PER IL RIPARTO DEL FONDO

Nel corso della seduta odierna (3 agosto 2022) della Conferenza Stato Regioni e province autonome di Trento e di Bolzano è stata sancita l’intesa, ai sensi dell’articolo 1, comma 1265, della legge 27 dicembre 2006, n. 296, e successive modificazioni, sullo schema di decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro delegato per le disabilità e del Ministro del lavoro e delle politiche sociali, di concerto con il Ministro della salute e il Ministro dell’economia e delle finanze, di adozione del Piano nazionale per la non autosufficienza e di riparto del Fondo per le non autosufficienze per il triennio 2022-2024.

Alle somme della tabella sopra indicata vanno aggiunti i fondi per la vita indipendente (complessivamente € 14.640.000) e quelli per i Punti Unici di Accesso (PUA) (€ 50.000.000).